Rolando Di Gregorio

Architetto e designer

Si laurea in Architettura all’Università degli Studi di Napoli Federico II, con Tesi in Urbanistica dal titolo “Carbonara. Evoluzione storico-urbanistica. L’area del Palazzo Caracciolo di Santobuono”, via Carbonara, Napoli. Giunge al lavoro di tesi con un’esperienza di ricerca già articolata in diversi anni di sperimentazioni progettuali condotte grazie a collaborazioni con architetti e studi di progettazione; in particolare ha collaborato alla realizzazione del progetto dell’arredo e dell’interior design del complesso alberghiero di Palazzo Caracciolo di Santobuono, via Carbonara, Napoli. L’attività di ricerca e sperimentazione progettuale inizia da graduate student, presso l’ateneo napoletano. Interessato all’Urban Design e al rapporto tra urbanistica e architettura approfondisce gli studi sulla città di Napoli e sul suo tessuto urbano. Negli anni dal 2007 al 2013 collabora in modo assiduo con diversi architetti e studi di progettazione e grafica avanzata tra cui lo Studio Pozzi, la Royal Garden, Arkè costruzioni e Olocap, dove ha avuto la possibilità di misurarsi con i temi precedentemente studiati. Affianca alla sperimentazione progettuale una sensibilità per gli strumenti dell’interpretazione visuale del contesto urbano e rurale con particolare attenzione alla dimensione economica, sociale e culturale dei territori.